Come diventare zoologo

Come diventare zoologo

Lo zoologo non è altro che un professionista che si occupa principalmente del settore degli animali. La parola “zoologo” deriva dal greco ed unisce due parole dal significato differente, in parole povere è colui che studia i vari aspetti del mondo animale.

Studia dal comportamento fino alla fisiologia dell’animale. Inoltre, si occupa anche della classificazione degli animali presenti in determinate aree interessate come ad esempio i Parchi Nazionali.

Come diventare zoologo: Le varie specializzazioni

Per quanto riguarda il lavoro da zoologo esistono determinate specializzazioni, tra questa categorie troviamo:

  • Ornitologia: si occupa dello studio degli uccelli;
  • Entomologia: riguarda lo studio degli insetti;
  • Ittiologia: specializzato per lo studio dei pesci;
  • Termologia: lo studio dei mammiferi;
  • Erpetologia: specializzato in rettili e anfibi;

Per chi vuole specializzarsi in questo settore è importante avere una grande passione per gli animali.  Gli zoologi lavorano soprattutto nell’ambito della ricerca ma anche nell’insegnamento per istituti sia pubblici che privati. Ma trovano sbocchi lavorativi anche in musei e laboratori. Possono scegliere se poter lavorare in maniera del tutto autonoma o essere dei dipendenti pubblici.

Percorso formativo su come diventare zoologo

La professione non risulta regolamentata dal punto di vista legislativo, proprio per questo motivo esistono differenti alternative per poter intraprendere questa carriera lavorativa. Come in tutti i campi lavorativi, le competenze sono importanti per poter svolgere al meglio la professione.

Per poter intraprendere il percorso lavorativo basta conseguire la laurea in una delle seguenti materie:

  • Laurea in scienze biologiche;
  • Laurea in scienze e tecnologie per l’ambiente e natura;
  • Laurea in scienze zootecniche;
  • Laurea in agraria;

Requisiti per diventare zoologo

Prima di assumere un zoologo in genere le aziende ne richiedono un numero davvero piccolo, in genere sono meno di dieci dipendenti. Ecco quali sono i requisiti necessari per poter accedere:

  • Esperienza: come in tutti i campi professionali, non basta avere una giovane età ma serve una maggiore competenza nel settore. Spesso nella ricerca del personale il datore di lavoro non si basa soltanto sull’età ma tiene conto delle esperienze assimilate per poter svolgere il lavoro al meglio.
  • Formazione: nella maggior parte dei datori di lavoro è richiesta la formazione del candidato.
  • Maggiori competenze: è importante avere un bagaglio di conoscenze trasversali ed innovative per poter svolgere al meglio il proprio lavoro.

Stipendio dello Zoologo

La maggior parte dei zoologi assunti in genere sono a tempo indeterminato mentre solo una piccola percentuale è a tempo determinato. Nella maggior parte dei casi è sempre richiesto un titolo universitario, la conoscenza basilare informatica ed una lingua straniera.

Purtroppo non è possibile stimare quanto guadagna uno zoologo in quanto si occupa di differenti e molteplici mansioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *