Lavorare in Amazon: le posizioni aperte e come candidarsi

Lavorare in Amazon

Lavorare in Amazon – Amazon non ha certamente bisogno di presentazioni. Si tratta del più grande market place al mondo, dove milioni di persone da ogni angolo del globo ogni giorno effettuano regolarmente i loro acquisti online. Periodicamente l’azienda inserisce nuove figure in organico, quindi in questo articolo vedremo insieme quali sono le posizioni aperte e come fare per candidarsi.

Amazon chi è?

Amazon è un’azienda di origini statunitensi specializzata nel commercio online. L’impero Amazon è nato per mano di Jeff Bezos negli anni ’90, e la sede principale è situata a Seattle. Grazie a sedi fisiche e portali web Amazon è operativa in ogni parte del mondo, e molti Paesi hanno un sito online a loro riservato.

In Italia ad esempio, la pagina di riferimento è Amazon.it, e l’azienda detiene numerosi stabilimenti in grado d’impiegare oltre 7.000 persone con impieghi differenti in base alla specializzazione. A seconda del momento, alcune delle posizioni vengono ricercate internamente ai depositi Amazon, piuttosto che direttamente negli uffici dell’azienda.

Le posizioni aperte in Amazon

Di seguito un breve elenco delle posizioni aperte in Amazon, fermo restando che l’elenco completo delle figure ricercate è disponibile sul sito ufficiale.

  • Polito – Responsabile di Produzione – Area Manager – Leadership program – 2021 start.
  • Graduate Responsabile di Produzione – Area Manager – Leadership program – 2021 start.
  • Operations & Logistics intern.
  • Graduate Responsabile di Produzione – Area Manager – Leadership program – 2021 start.
  • IT intern.
  • Health and Safety intern.
  • Operations & Logistics intern.
  • Graduate Responsabile di Produzione – Area Manager – Leadership program – 2021 start.

Lavorare in Amazon: come candidarsi

Gli interessati alle assunzioni Amazon potranno consultare la pagina Lavora Con Noi del sito ufficiale dell’azienda. Attraverso degli appositi filtri sarà possibile ricercare la posizione d’interesse, impostando ad esempio il Paese dove la figura è ricercata, la categoria di lavoro, il tipo di contratto, e altro ancora. Sempre dalla stessa pagina è possibile anche inviare una candidatura spontanea allegando il proprio curriculum vitae.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *